SILENSOR-SL

LA SOLUZIONE AL RUSSAMENTO PATOLOGICO

Il russare: Studi dimostrano che circa il 40% della popolazione dei paesi industrializzati russa. Durante il sonno, i muscoli del collo e della faringe si rilassano restringendo le vie aeree superiori. Il flusso d‘aria vi transita ad una velocità aumentata, facendo vibrare alcune parti nella zona faringeale. Il russamento leggero o primario non ha conseguenze sulla salute, mentre ne ha la roncopatia – il russamento patologico.

 

Apnea, arresto respiratoro durante il sonno:L‘apnea è un arresto del respiro. L‘apnea ostruttiva è una restrizione completa delle vie respiratorie, mentre nell‘apnea centrale viene a mancare il riflesso centrale del respiro. L‘ipopnea è invece una riduzione del volume del respiro superiore al 50%. La gravità di questa disfunzione viene determinata ricorrendo all’indice di apnea/ipopnea (AHI). Un‘apnea/ipopnea dura almeno 10 secondi. Si contano le apnee per ora di sonno, 10 apnee all‘ora, danno un indice pari a 10. Un indice da 0 a 5 è considerato normale, da 5 a 10 lieve, da 10 a 20 di media entità, e sopra 20 si ha apnea grave del sonno. L‘apnea ostruttiva è caratterizzata dall‘interruzione di un russamento (roncopatia) molto rumorosa. L‘apnea centrale invece non dà sintomatologia esterna.

 

Come agisce Silensor-sl? Il Silensor-sl è costituito da un bite trasparente per l’arcata dentaria superiore ed uno per l’arcata inferiore. La mandibola viene mantenuta in posizione o anteriorizzata a mezzo di due connettori che uniscono lateralmente i due bite. In tal modo il Silensor-sl evita il restringimento delle vie respiratorie. La velocità del flusso d’aria diminuisce e si attenuano le vibrazioni rumorose delle parti molli. Il Silensor-sl lascia mobilità alla mandibola, ma impedisce abbassamenti e movimenti all‘indietro. Questa funzione rende Silensor-sl un dispositivo antirussamento confortevole e nel contempo efficace. Indagini cliniche 1-6 hanno dimostrato che l‘anteriorizzazione mandibolare riduce il russare in oltre l‘80% dei pazienti e l’indice di apnea può essere ridotto di oltre il 50% .

 

TORONTO BRIDGE ALL ON FOUR

Sono protesi dentali complete, fisse, su impianti a carico immediato
• complete perchè riabilitano l’intera arcata
• fisse perchè sono fisse come i denti naturali
• su impianti perchè utilizzano degli impianti saldamente inseriti nell’osso per star su
• a carico immediato perchè entro 5 ore dall’inserimento degli impianti anche i denti vengono messi in opera

Per chi sono indicate?
Per tutti coloro che abbiano perso i denti o stiano per perderli, quindi per chi porta la dentiera e per chi è affetto da piorrea.

Si può fare proprio a tutti?
Previo visita odontoiatrica ed esame radiografico (eventuale TAC), nel 98% di coloro che la richiedano, vi sono le condizioni per poterle fare; l’età non è un problema, così come non sono un problema cardiopatie, diabete ed ipertensione purché curati.

Si può fare anche nei fumatori?
Il fumo agisce sui denti in modo complesso ma essenzialmente si comporta come un rubinetto che riduce la quantità di sangue in arrivo alle ossa mascellari. Non arrivando più abbastanza ossigeno e sostanze nutritive l’osso si riduce moltissimo nelle zone posteriori, molto meno in quelle anteriori perché l’ottima vascolarizzazione della mucosa che riveste la cavità nasale mantiene l’osso subito sotto di questa. Questa è la zona in cui si inseriscono gli impianti secondo la metodica. Quindi nei moderati fumatori si può fare, ma se si vuole che gli impianti rimangano molti anni in sede senza ammalarsi sarebbe molto meglio smettere.

 

IMPLANTOLOGIA: TUTTO IN UN GIORNO

Grazie all’utilizzo di impianti corti e mancanza ossea del paziente, il Centro Dentistico 3B effettua interventi di implantologia senza lunghi tempi di attesa per l’osteo integrazione. Il vantaggio dell’implantologia a carico immediato è evidente: dopo sole 4 ore il paziente esce dal centro con la sua nuova protesi fissa tornando immediatamente ad una normale vita sociale di relazione.

In particolari condizioni, si può richiedere la sedazione cosciente che consente al paziente di riposare durante la chirurgia o il trattamento odontoiatrico classico (conservativa, endodonzia) rimanendo totalmente rilassato e senza preoccupazioni.